Paola Massoni

Diplomata e laureata col massimo dei voti e la lode in Canto Lirico e in Discipline Musicali presso l’Istituto Mascagni di Livorno e dopo la maturità classica in Lettere e Storia della Musica all’Università di Pisa e in Pianoforte presso l’Istituto Boccherini di Lucca. Ha approfondito i propri studi su Giacomo Puccini e la messinscena e su La vocalità del belcanto nell’opera verista. Ha studiato canto con Polidori, Nazario, Soroga. Ha seguito master classes con B. Manca di Nissa, G. Pintorno, D. Raffanti, L. Magiera, B. Bianco. Attualmente studia in Italia con C. Giometti e a Parigi con il soprano Yva Barthélémy, autrice de “La voix liberée”, di cui segue e insegna il metodo Barthèlèmy da lei inventato e certificato dal foniatra Fussi, come metodo didattico di alto valore pedagogico e abilitativo.

Collabora stabilmente col M° Carlo Bernini. E’ Presidente di Kalliope, Accademia della Voce Artistica, dove svolge attività didattica, ed è Direttore artistico del Festival Donna INCANTO, dedicato all’espressione artistica al femminile e della rassegna culturale gastronomica “Le Cene di Kalliope” e della stagione di concerti “Puccini e dintorni”. E’ testimonial artistico dell’Associazione Arpa. 

Ha recentemente duettato con Andrea Bocelli e Albano Carrisi in vari Concerti e al Festival Bolgheri Melody dove ha partecipato con il suo ensemble Le Muse. Ha avviato la sua attività concertistica come pianista perfezionandosi con Piero Rattalino, poi ha continuato, a partire dal 2000, come soprano solista, intensificando le sue apparizioni pubbliche esibendosi in note rassegne di musica lirica, recital, lezioniconcerto, in formazioni da camera (Wunderkammer Quartet, Le Muse, Kammermusik Trio), con cori ed orchestre (Toscanini, Boccherini, Città Lirica) con un vasto repertorio che spazia dalla musica sacra, a quella da camera ed operistica, dal ‘600 alle Canzoni del ‘900. 

Vincitrice e finalista di Concorsi Nazionali ed Internazionali e di borse di studio si è esibita in Francia, Svizzera, Belgio e in numerosi teatri italiani. Ha all’attivo numerosi concerti e ha in repertorio molti ruoli dei maggiori esponenti del belcanto: da Mozart a Bellini, Donizetti, Verdi, Puccini, Massenet, Gounod. Dal 2003 ha debuttato in vari ruoli operistici: Drusilla ne Il gatto con gli stivali (Tutino), Rita in Rita (Donizetti), Musetta in La bohème (Puccini), Colombina in Arlecchino finto morto (Tarabella), Psiche in Amore Amore (Tommaso), Vivetta ne L’Arlesiana (Cilea). Ha collaborato con Enrico Stinchelli, Andrea Buscemi, Massimo Grigò, Federico Vanni e registi tra cui Stefano Vizioli, Gino Landi e Vittorio Sgarbi. Ha collaborato con Centro Studi Puccini, Centro Studi Boccherini, Università di Pisa e Bergamo al sito “LiberOpera” e con il M° Herbert Handt per l’Accademia Italiana di Canto. Ha svolto corsi di marketing in ambito artistico culturale. Ha esperienza nell’insegnamento di materie storico-letterarie, nella didattica musicale (canto e pianoforte) e nell’organizzazione di eventi e rassegne musicali. 

Ha pubblicato saggi e programmi di sala per Teatri e alcune riviste specializzate. E’ autrice, attrice a cantante degli spettacoli lirici-teatrali: Addio, mio dolce amor!, Buonasera Puccini, del Concerto Recitante La dolce Forza con l’ensemble strumentale vocale Le Muse, orchestra al femminile ideata dalla stessa, dello spettacolo “Il venditore di carillon” scritto in occasione dei 150 anni dell’Italia unita e del Concerto Recitante “Un pezzo di cielo”, dedicato alla spiritualità femminile, andati in scena in Italia e all’estero varie volte dal 2009 ad oggi. Presto verrà pubblicato il suo libro Nato per il teatro, dedicato a Giacomo Puccini e alla sua vocazione di metteur en scène con cd allegato.

Contatti: info@paolamassoni.com