Orchestra degli allievi

Consapevole di come la musica d’insieme sia uno degli elementi più qualificanti delle attività che una Scuola di Musica ha il compito di promuovere ed offrire ai propri allievi, nel 2009 l’Accademia ha dato vita all’Orchestra Stefano Tamburini, attualmente formata da oltre 40 allievi e circa 10 docenti, la quale svolge una intensa attività concertistica durante tutto l'anno accademico, proponendo arrangiamenti di celebri pagine di repertorio insieme a produzioni originali appositamente composte dal corpo docente della scuola.

Prerogativa dell’ensemble è quella di far sperimentare agli allievi l’esperienza dell’orchestra nei vari ambiti nei quali normalmente essa opera: dalla musica strumentale a quella vocale, al teatro musicale. Meritano una nota particolare gli originali brani appositamente composti per questo ensemble, come  la produzione 2010/2011, Eine Kleine Cyber-Musik (parodia musicale ispirata allo sketch The Cyber-Conductor di Igudesman & Joo) che ha riscosso unanime consenso nelle repliche effettuate in Toscana, ed attraverso la quale l’Accademia ha realizzato collaborazioni con importanti istituzioni musicali regionali, come la Scuola di Musica Sinfonia di Lucca, l’Istituto “P. Mascagni di Livorno, il Teatro delle Sfide e l’Associazione Internazionale di Teatro Guascone di Bientina, attivando scambi di concerti e/o partecipazione ad eventi da esse promosse.

Per l’A.A. 2011/2012 sono già previsti quattro concerti per il Natale 2011 nei quali verrà presentata A Dangerous Blue, la nuova parodia musicale che avrà come composizione di partenza Sul Bel Danubio Blu di J. Strauss, ed a fine marzo la prima dello spettacolo Il Tamburo Sfondato (ispirato ad un racconto di Bohumil Hrabal ed adattato da Andrea Kaemmerle) e l'Associazione Internazionale di Teatro Guascone di Bientina che verrà poi portato in tournée durante l'anno.

Direttore: M° Giovanni Sbolci


Clicca qui per guardare il video di Eine Kleine Cyber-Musik !

   Clicca qui per guardare il video di A Dangerous Blue !