Flauto Traverso Barocco

Il corso di flauto traverso barocco, strumento che ha notoriamente avuto un impiego fino ai primi anni del 1800 soprattutto in Francia e Germania - ma anche in Inghilterra e Italia - è finalizzato all’apprendimento della tecnica originale e all’esecuzione filologica della musica preromantica (letteratura, fonti teoriche e trattati sulla prassi esecutiva).

Il corso si rivolge sia ad allievi interessati a seguire i programmi ministeriali per eventuali esami, sia a musicisti ed esecutori - principianti e flautisti di qualsiasi livello - che vogliano avvicinarsi al repertorio barocco e classico, o affrontarlo secondo le prassi esecutive dell’epoca (anche se non provvisti di strumento antico) che intendano approfondire la conoscenza della letteratura preromantica, le prassi esecutive e l’estetica dei vari periodi.

Tenendo presenti i trattati dei secc. XVII-XVIII, si prendono in considerazione gli aspetti tecnici dello strumento quali l’emissione e la ricerca del suono, l’intonazione, la diteggiatura e l’articolazione; quindi si passa ad analizzare e ad interpretare i differenti stili musicali.

Per chi voglia seguire il corso usando strumenti storici, si consiglia l’utilizzo di traversieri costruiti secondo gli originali di scuola tedesca o fiamminga del XVIII secolo (G. A. Rottenburgh, H. Grenser, Scherer ecc.) o secondo il modello Hotteterre per l’esecuzione del repertorio del primo periodo francese (1680-1725 ca).

E' possibile scaricare il programma completo e dettagliato del corso cliccando qui.

Docente: Marica Testi