Faso, Menconi, Meyer - Corso 2005

Consigli musicali ed amichevoli con il Trio Bobo

Venerdì 3 dicembre 2004, ore 15:00
Concerto serale ore 21:30

Programma

  • I temi
  • Il groove
  • Le dinamiche
  • La coesione di gruppo
  • Le pause
  • L'invenzione ...
  • Organizzazione del proprio studio sullo strumento - consigli utili organizzativi, ricerca della personalità
  • La struttura di un brano - capirla, scriverla, seguirla
  • Personalizzazione di un brano - indipendenza, idee
  • L'importanza della band - dinamiche, situazioni di accompagnamento diverse tra loro

Largo spazio verrà dato comunque, alle domande e alla partecipazione diretta dei ragazzi, chiamati a suonare di volta in volta insieme a loro, oppure da soli sotto la loro guida. Un'occasione imperdibile per suonare con tre musicisti eccezionali e per ricevere nozioni e consigli su come far progredire il proprio gruppo o la propria carriera di solista turnista. Si può partecipare da soli o con il proprio gruppo!

Alessio Menconi. Genovese, nasce nel 1970; comincia a suonare la chitarra a dieci anni studiando da autodidatta e, dall'87 suona professionalmente. È vincitoredel premio "AICS Jazz" al "Gran prix du jazz" nel 1992, e del premio "EddieLang" a Monteroduni nel 1993 come miglior chitarrista jazz italiano (under30). Vanta numerose collaborazioni sia nella scena jazz che pop-rock: Paolo Conte, Billy Cobham, Enrico Rava, Bob Mover, Daniel Humair, Adrienne West, Dado Moroni, Tullio De Piscopo, Carl Anderson, Franco Cerri, Maurizio Gianmarco, Albert "tootie" Heath, Bobby Durham, Cheryl Porter, Johnny Mars, Big Fat Mama blues band, Paolo Fresu, Franco Ambrosetti... Con questi musicisti ha inciso oltre 15 dischi ed ha suonato nei più importanti festival e teatri del mondo. Suonando in vari festival jazz e blues (Pistoiablues, Nice jazz, S.Francisco jazz, Den Hag, Umbria jazz). Nel 1994-95 suona con il gruppo di Cobham "Acoustic performance", tenendo diversi concerti, e dal 1995 collabora con Paolo Conte, sia in studio che in tour. Nel 1999 incide il primo disco a suo nome (Argot) Nel 2000, è stato chiamato nuovamente da Billy Cobham, per svolgere diversi concerti; con cui tutt'ora, collabora saltuariamente. Nel maggio 2000, è stato selezionato per suonare con l'ONJ (orchestre national du jazz). Ha partecipato a numerose trasmissioni televisive sia Rai che Mediaset ed a varie colonne sonore di film e spettacoli teatrali.

Faso. Inizia a studiare il basso a 13 anni da autodidatta. All'età di 22 anni si perfeziona studiando all'Accademia di Musica Moderna di Milano con il Maestro Vittorio Bianco. Collaborazioni principali: Michael Lee Firkins, Rossana Casale, Eugenio Finardi, Bisio, Pitura Freska, Elio e le Storie Tese, Yamaha demo group, Giorgio Conte, Mara, Mike Francis, Biba Band. Punta di diamante fra le collaborazioni rimane comunque il batterista Bobo.

Christian Meyer. Inizia a studiare a 10 anni con il maestro Lucchini a Milano. A 14 anni parte per Zurigo e successivamente trascorre un anno a Francoforte, dove ha la possibilità di fare le prime esperienze professionali. Oggi collabora prevalentemente nell'ambiente jazz e pop con importanti nomi italiani. Dal 1985 ad oggi ha tenuto in tutta Italia più di 100 seminari didattici. Collaborazioni principali: Michael Lee Firkins, Gianni Basso Capolinea Big Bang, Martial Solal, Damiani / Troversi Emotion Orchestra, Novecento, Giorgio Conte, Eugenio Finardi, Elio e le Storie Tese, Mike Francis, Biba Band, Enrico Rava, Amii Steward, Mina, Bob Mintzer, Grande Orchestra Canale 5 (Buona Domenica). Punta di diamante fra le collaborazioni rimane comunque il bassista Niki Ronconi.